Case in Vendita Ferrara e provincia

Trova i migliori annunci di case in Vendita inseriti direttamente dalle agenzie immobiliari di zona o da utenti privati

Appartamenti e case in vendita a Ferrara e provincia

Ordina per
ARGENTA Centro - Appartamento...
Argenta centro, via Crescenzi I 84
ARGENTA Centro - Appartamento mansardato, di recente costruzione in elegante residence, al p. primo ed ultimo, composto da ingresso in salotto con zona cottura, ampio disimpegno uso ripostiglio, camera matrimoniale con terrazzino, bagno arredato; posto auto coperto esclusivo in cortile comune recintato, ingresso carrabile con cancello automatico. Tetto con travi in legno a vista. Impianti autonomi, climatizzatore, porta blindata e zanzariere. Classe energetica D. Libera da subito. Anche vendita con affitto a riscatto.
82.000
65
1
c.p. immobiliare snc di conficconi paola e c.
telefono Salva
Villa a Schiera a Ferrara
Ferrara centro, via della Pace, 144
FERRARA - PONTELAGOSCURO - via della Pace: villetta a schiera centrale situata in zona tranquilla disposta su tre livelli: di cui uno seminterrato dove troviamo le cantine e lavanderia, al primo piano soggiorno e cucina abitabile, bagno; al secondo piano troviamo una camera da letto matrimoniale ed una singola piu' bagno, infine garage fuoriterra. Recentemente e' stato rifatto il tetto e grondaie. Serramenti recenti con vetrocamera - zanzariere e balconi in alluminio e condizionato. Nei due accessi sia fronte che retro troviamo in entrambi i casi un lembo di giardino e a fianco del garage piccolo camino per barbecue. L'immobile viene consegnato completamente arredato. Le utenze sono tutte aperte. Puo' essere acquistato anche con la formula 'AFFITTO CON RISCATTO'. ROV547 Per info: L'Angolo Immobiliare via del Sacro Cuore, 35 Rovigo Tel. 0425 - 23005
69.000
118
2
l'angolo immobiliare
telefono Salva
Abitazione indipendente con...
Argenta centro, via Bologna 10
ARGENTA - Abitazione indipendente disposta su 2 piani e divisibile in 2 alloggi con ingressi indipendenti, composta al p. terra da ingresso, n. 3 vani abitabili e garage; al p. primo da scala esterna d’ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile con retro cottura, disimpegno, n. 2 camere letto matrimoniali, bagno e terrazzo. Il tutto da ristrutturare. Ampia corte privata edificabile di mq. 400. Classe energetica G. Libera da subito. Argenta (Arzènta in dialetto argentano) è un comune italiano di 22 039 abitanti della provincia di Ferrara in Emilia-Romagna. È attraversato per tutta la sua lunghezza dalla Strada statale 16 Adriatica ed è fra le città decorate al valor militare per la guerra di liberazione. Fa parte dell'Unione dei comuni Valli e Delizie. È uno dei comuni più estesi d'Italia (34º nella classifica nazionale); comprende il capoluogo e 13 frazioni, distanti tra loro fino a 50 chilometri (ne è un esempio la distanza stradale tra Santa Maria Codifiume e Anita). Sorta probabilmente in epoca romana, tuttavia la tradizione vuole che Argenta sia sorta per volere di Esuperanzio, vescovo di Ravenna dal 425 al 430 lungo la sponda destra del fiume Po[3], proprio nei pressi della Pieve di San Giorgio, il più antico luogo di culto della zona, ora a circa un chilometro di distanza dal centro abitato. Secondo uno storico locale, il Conte Camillo Laderchi, poco dopo la sua fondazione, il territorio di Argenta venne donato al vescovo di Ravenna Agnello (556-569), da parte dell'Imperatore bizantino Giustiniano, il quale aveva tolto quelle terre ai Ostrogoti sconfitti in battaglia nel 540. Nel 603, per volere dell'esarca bizantino di Ravenna Smaragdo (603-611), Argenta venne fatta fortificare. Successivamente la cittadina fu trasferita sulla riva sinistra del Po; la scelta si rivelò felice poiché Argenta acquisì importanza come di collegamento tra il ferrarese e il ravennate. Data la sua posizione geografica, tra il XII secolo ed il XIV secolo la cittadina fu oggetto di lunghe contese tra il vescovato di Ravenna e la signoria degli Estensi. Ciò influenzò notevolmente Argenta rendendola indipendente, ma allo stesso tempo intimamente e culturalmente legata a filo doppio alle due aree geografiche. Fu proprio durante uno di questi conflitti fra Ferrara e Ravenna, che nel 1200 il borgo di Argenta fu preso d'assalto da un esercito composto da soldati ferraresi e mercenari modenesi e veronesi, che la devastarono ed incendiarono. Gli assedianti fecero prigionieri gran parte degli abitanti, che vennero fatti morire nelle carceri di Ferrara.
85.000
230
2
c.p. immobiliare snc di conficconi paola e c.
telefono Salva
Casa indipendente a Argenta
Argenta centro, strada 1
In CONSANDOLO, Frazione di Argenta, deliziosa casetta totalmente indipendente e disposta completamente al pian terreno composta da ingresso su soggiorno, cucina abitabile, camera matrimoniale e bagno. La villetta è all'interno di un grande parco piantumato dove sono situati anche altri due fabbricati ad uso cantina e legnaia accessori all'abitazione. Lo stato dell'immobile è discreto e quindi rivedibile in alcuni particolari. Finestre con doppio vetro complete di zanzariere ed inferriate. Disponibile da subito.
57.000
89
1
agenzia immobiliare top casa
telefono Salva
Fabbricato cielo terra corte...
Cento centro, via Domenico Modugno 3
Rif.to F 16-2016 per informazioni e assistenza ASTA HOME TEL 346 6374625 Vendesi all'asta porzione di cielo-terra + corte esclusiva a Cento (Fe) il 21/12/2017 Porzione cielo-terra di 98 mq., corte di 130 mq. , sottotetto di 39.19 mq. costituito da: al piano terra ingresso su soggiorno, cucina, ripostiglio con accesso dalla cucina, bagno, disimpegno, scala di accesso al piano superiore, corte esclusiva con accesso carrabile; Al piano primo: disimpegno, due camere da letto, bagno; Al piano sottotetto: sottotetto Prezzo base asta € 140.000,00 Valore immobile in perizia € 162.000,00 Per qualsiasi informazione potete contattaci al seguente nr. tel. 346 6374625 Asta Home responsabile ufficio Bologna. mail - kapter.aste@gmail.com . ..
140.000
127
2
asta home
telefono Salva
VILLETTA IN QUADRIFAMIGLIARE
Argenta, via Luigi Pirandello 5 - frazione Santa Maria Codifiume
Rif: G193 ? SANTA MARIA CODIFIUME. Nella nuova zona residenziale, comoda tutti i servizi, proponiamo in vendita un’elegante villetta in quadrifamigliare (anno 2008) composta al P.T. da ingresso, soggiorno, cucina, bagno-lavanderia e garage comunicante con l’abitazione; al piano primo, 3 camere da letto, studio/ripostiglio, bagno e balcone. Giardino esclusivo (62 mq) con gazebo. Sottotetto uso sgombero. La villetta è dotata di impianto di climatizzazione, cappotto isolante e predisposizione per pannelli solari. Ottima soluzione. Per informazioni contattare Golden House Immobiliare al numero 051.887744. Altre proposte visionabili direttamente sul sito internet dell'agenzia.
178.000
113
2
golden house immobiliare
telefono Salva
ARGENTA Centro
Argenta centro, via Terraglio della Carità 10
ARGENTA CENTRO - Abitazione in bifamiliare, di 181 mq. e con giardino esclusivo, in zona centrale e tranquilla, composta di spazioso ingresso, salotto, sala da pranzo, cucina abitabile, bagno, ampio garage con ripostiglio. Ampio giardino sul retro di 150 mq. e ripostiglio. Piano primo: due camere matrimoniali, studio, ripostiglio-wc. Ampio balcone di 10 mq., tetto rifatto, pavimenti rifatti al piano terra e coperti in simil legno al piano primo. Finestre con vetro doppio, condizionatori. Classe energetica G. Prezzo trattabile. Possibilità di AFFITTO A RISCATTO. Argenta (Arzènta in dialetto argentano) è un comune italiano di 22 039 abitanti della provincia di Ferrara in Emilia-Romagna. È attraversato per tutta la sua lunghezza dalla Strada statale 16 Adriatica ed è fra le città decorate al valor militare per la guerra di liberazione. Fa parte dell'Unione dei comuni Valli e Delizie. È uno dei comuni più estesi d'Italia (34º nella classifica nazionale); comprende il capoluogo e 13 frazioni, distanti tra loro fino a 50 chilometri (ne è un esempio la distanza stradale tra Santa Maria Codifiume e Anita). Sorta probabilmente in epoca romana, tuttavia la tradizione vuole che Argenta sia sorta per volere di Esuperanzio, vescovo di Ravenna dal 425 al 430 lungo la sponda destra del fiume Po[3], proprio nei pressi della Pieve di San Giorgio, il più antico luogo di culto della zona, ora a circa un chilometro di distanza dal centro abitato. Secondo uno storico locale, il Conte Camillo Laderchi, poco dopo la sua fondazione, il territorio di Argenta venne donato al vescovo di Ravenna Agnello (556-569), da parte dell'Imperatore bizantino Giustiniano, il quale aveva tolto quelle terre ai Ostrogoti sconfitti in battaglia nel 540. Nel 603, per volere dell'esarca bizantino di Ravenna Smaragdo (603-611), Argenta venne fatta fortificare. Successivamente la cittadina fu trasferita sulla riva sinistra del Po; la scelta si rivelò felice poiché Argenta acquisì importanza come di collegamento tra il ferrarese e il ravennate. Data la sua posizione geografica, tra il XII secolo ed il XIV secolo la cittadina fu oggetto di lunghe contese tra il vescovato di Ravenna e la signoria degli Estensi. Ciò influenzò notevolmente Argenta rendendola indipendente, ma allo stesso tempo intimamente e culturalmente legata a filo doppio alle due aree geografiche. Fu proprio durante uno di questi conflitti fra Ferrara e Ravenna, che nel 1200 il borgo di Argenta fu preso d'assalto da un esercito composto da soldati ferraresi e mercenari modenesi e veronesi, che la devastarono ed incendiarono. Gli assedianti fecero prigionieri gran parte degli abitanti, che vennero fatti morire nelle carceri di Ferrara. Oltre a ciò, spezzarono le catene che chiudevano il Po e le portarono nella Cattedrale di San Giorgio a Ferrara, dove furono esposte in segno di trionfo.
102.000
181
2
c.p. immobiliare snc di conficconi paola e c.
telefono Salva
Villa a Gallo
Poggio Renatico, via 31 - frazione Gallo
GALLO di POGGIO RENATICO. Villa in bifamiliare composta da: ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile di mq. 26, due camere da letto entrambe con balcone, (possibilità di realizzare terza camera singola o studio), bagno finestrato, lavanderia, cantina, ampio garage per due autovetture affiancate oltre a moto e biciclette), completa l'abitazione un sottotetto di mq.110 ca. al grezzo la cui parte con altezza sfruttabile è di circa 40 mq. nel quale sono presenti le predisposizioni per impianti. Cortile lastricato con posti auto oltre a giardino piantumato (entrambi esclusivi). Il giardino è dotato di irrigazione collegata al pozzo. ( Al piano terra dello stesso fabbricato collegabile tramite apertura di una porta all'abitazione descritta, volendo è disponibile un secondo appartamento in vendita composto da ingresso indipendente, soggiorno con angolo cottura, una camera da letto matrimoniale, bagno finestrato con doccia cortile lastricato esclusivo. Ulteriori informazioni in ufficio). Richiesta € 200.000,00.
200.000
110
1
m.g. di gottardi lina e c. s.a.s.
telefono Salva
Porzione cielo-terra a...
Codigoro centro, via Zirardini 42
Codigoro centro, proponiamo in vendita una porzione cielo-terra distribuita su due piani (terra e primo) comoda ai servizi e vicina al lungofiume. L’appartamento è composto da ingresso, cucina e soggiorno al piano terra, tre camere e un bagno al piano primo. Completano la proprietà uno spazio esterno pavimentato e una locale di servizio esterno attualmente adibito a lavanderia. La facilità di parcheggio in zona pur essendo in centro storico, rende l’immobile interessante anche in assenza di posto auto di proprietà. Riscaldamento autonomo. L’immobile è da ristrutturare e attualmente già libero. Nessuna spesa condominiale.
28.000
18
1
re/max synergy
telefono Salva
A pochi passi da Palazzo dei...
Ferrara centro, via Francesco del Cossa 21
A pochi passi da Palazzo dei Diamanti, in zona tranquilla e di prestigio, proponiamo intero fabbricato, composto da tre appartamenti, due al piano terra, attualmente locati e liberi a rogito, e uno libero al piano primo, di grande metratura e pregio, con presenza di affreschi ed elementi decorativi in varie stanze. Completano la proprietà una ampia autorimessa al piano terra, un giardino esclusivo e diversi locali deposito. Possibilità di vendita anche solo dell'immobile al primo piano, con autorimessa, locali accessori e giardino accessibile dal terrazzo posto sul fronte interno del fabbricato. Classe G ( APE 220 ).
600.000
584
2
re/max synergy
telefono Salva
ARGENTA - Villetta in schiera...
Argenta centro, via Francesco del Cossa 20
ARGENTA - Villetta in schiera centrale, disposta su vari livelli, completamente ammodernata, con ingresso, soggiorno, cucina abitabile, bagno di servizio, camera matrimoniale con ripostiglio/cabina armadio e ampio terrazzo, bagno nuovo, piano secondo: ampia camera mansardata con ampio ripostiglio. Garage con lavanderia e zona camino. Impianti a norma. Classe E. Climatizzata. Libera in breve tempo. Argenta (Arzènta in dialetto argentano) è un comune italiano di 22 039 abitanti della provincia di Ferrara in Emilia-Romagna. È attraversato per tutta la sua lunghezza dalla Strada statale 16 Adriatica ed è fra le città decorate al valor militare per la guerra di liberazione. Fa parte dell'Unione dei comuni Valli e Delizie. È uno dei comuni più estesi d'Italia (34º nella classifica nazionale); comprende il capoluogo e 13 frazioni, distanti tra loro fino a 50 chilometri (ne è un esempio la distanza stradale tra Santa Maria Codifiume e Anita). Sorta probabilmente in epoca romana, tuttavia la tradizione vuole che Argenta sia sorta per volere di Esuperanzio, vescovo di Ravenna dal 425 al 430 lungo la sponda destra del fiume Po[3], proprio nei pressi della Pieve di San Giorgio, il più antico luogo di culto della zona, ora a circa un chilometro di distanza dal centro abitato. Secondo uno storico locale, il Conte Camillo Laderchi, poco dopo la sua fondazione, il territorio di Argenta venne donato al vescovo di Ravenna Agnello (556-569), da parte dell'Imperatore bizantino Giustiniano, il quale aveva tolto quelle terre ai Ostrogoti sconfitti in battaglia nel 540. Nel 603, per volere dell'esarca bizantino di Ravenna Smaragdo (603-611), Argenta venne fatta fortificare. Successivamente la cittadina fu trasferita sulla riva sinistra del Po; la scelta si rivelò felice poiché Argenta acquisì importanza come di collegamento tra il ferrarese e il ravennate. Data la sua posizione geografica, tra il XII secolo ed il XIV secolo la cittadina fu oggetto di lunghe contese tra il vescovato di Ravenna e la signoria degli Estensi. Ciò influenzò notevolmente Argenta rendendola indipendente, ma allo stesso tempo intimamente e culturalmente legata a filo doppio alle due aree geografiche. Fu proprio durante uno di questi conflitti fra Ferrara e Ravenna, che nel 1200 il borgo di Argenta fu preso d'assalto da un esercito composto da soldati ferraresi e mercenari modenesi e veronesi, che la devastarono ed incendiarono. Gli assedianti fecero prigionieri gran parte degli abitanti, che vennero fatti morire nelle carceri di Ferrara. Oltre a ciò, spezzarono le catene che chiudevano il Po e le portarono nella Cattedrale di San Giorgio a Ferrara, dove furono esposte in segno di trionfo. Nel 1295 si tenne ad Argenta un convegno che vide riuniti tutti i capi ghibellini della Romagna: Scarpetta Ordelaffi, il signore di Forlì che di lì a pochi anni avrebbe anche ospitato Dante Alighieri, riconosciuto capitano generale dei ghibellini.
129.000
120
2
c.p. immobiliare snc di conficconi paola e c.
telefono Salva
Villa a Santa Maria Codifiume
Argenta, via Fascinata 125 - frazione Santa Maria Codifiume
SANTA MARIA CODIFIUME - Abitazione indipendente disposta su due piani, composta da: Appartamento di 130 mq. al piano primo, con ingresso principale da scala esterna e terrazzino, con soggiorno con camino, cucina abitabile, n° 3 camere da letto e bagno; pianterreno abitabile con garage di 35 mq. e n° 3 vani di 95 mq. ad uso sgombero e cantina; pozzo. Lotto di 500 mq. complessivi, libera al rogito, Classe G. Caldaia recente. Recintata e con cancello nuovo. Possibilità di ricavare due appartamenti indipendenti. Santa Maria Codifiume è una frazione del comune di Argenta, in provincia di Ferrara, popolata da circa 2.500 abitanti e in forte espansione demografica. È situata sul lato sinistro del fiume Reno e benché faccia parte del comune di Argenta, gravita sulla cittadina bolognese di Molinella distante appena 5 km. Il centro abitato antico si sviluppa lungo l'asse di via Fascinata, così chiamata per il suo originario rivestimento, il quale a fine Ottocento era composto da fascine di rami e canne per favorire il transito di carri sulla sua superficie sterrata. Durante la seconda guerra mondiale, nella primavera del 1945, il paese è stato oggetto di intensi bombardamenti. È presente la chiesa di culto cattolico intitolata a santa Maria Maddalena, fatta impreziosire su volere del cardinale Luigi Giordani. L'economia è principalmente agricola e basata sulla coltivazione di frutta, in particolare mele e pere, di ottima qualità e particolarmente apprezzate sui mercati. Sono presenti alcuni stabilimenti in cui la frutta viene selezionata e posta in conservazione (frigoriferi). In passato era molto diffusa la coltivazione e la lavorazione della canapa, una fibra tessile molto diffusa in alternativa al ben più costoso cotone, coltivazione attualmente non più in essere; si trovano ancora nelle campagne alcuni invasi di acqua (maceri) nei quali venivano posti in macerazione i fasci di canne da canapa, in modo da eliminare per putrefazione la frazione legnosa e liberare la fibra: successivamente l'invaso veniva svuotato e i fasci venivano fatti asciugare al sole per successiva lavorazione meccanica di battitura e raccolta della fibra grezza pronta per le lavorazioni finali. È in corso una piccola espansione della zona artigianale, con apertura di nuove attività.
130.000
170
2
c.p. immobiliare snc di conficconi paola e c.
telefono Salva
Vendesi casa libera su 2 lati...
Argenta, VIA VIAZZOLA 25 - frazione Boccaleone
Vendesi casa libera su 2 lati con ampia corte privata da mq.60 circa e terreno coltivabile di mq 120 circa a Boccaleone di Argenta (FE) di mq .90 circa composta da 2 livelli - Trattasi di edificio completamente ristrutturato sia esternamente che internamente con modalita' moderne e di pregio come porte e infissi termoresistenti . Casa cosi composta : - P.T si accede , alla porta di ingresso , dalla strada principale ,tramite ampio piazzale con minimo 4 posti auto da mq.e anche da ingresso pedonale dove esiste pozzo artesiano funzionante di proprieta'. Ingresso interno con accesso alla sala soggiorno cucina ben attrezzata e con camino e stufa a pellets - Tale stufa e' stata canalizzata anche per potere scaldare il piano superiore dove si trovano le camere da letto . - Ampio Bagno con doccia e attiguo ripostiglio uso lavanderia 1°PIANO - si accede al piano superiore tramite elegante scala in marmo e si arriva ad una camera matriimoniale molto grande (mt.4,5X4,5) e 1 cameretta piu' piccola- Altro bagno con doccia molto ben rifinito esteticamente con ceramica di pregio - Nel soffitto pianerottolo esiste botola per accedere a soffitta adibita a grande ripostiglio. Riscaldamento : a gas metano con relativa caldaia e anche con stufa a pellets. Acqua e luce : tutto indipendente Impianto aria condizionata esistente SI VENDE COMPLETAMENTE ARREDATA PREZZO RICHIESTO : EUR.75.000
75.000
90
2
agescom
telefono Salva
Appartamento a Comacchio
Comacchio centro, via lungomare, Lido delle Nazioni, Comacchio FE
Lido delle Nazioni - Comacchio (FE) Fronte mare in pieno centro, via lungomare lido delle nazioni appartamento luminoso posto al primo piano di 3, comodo ad ogni tipo di servizio, il terrazzo circolare rende l'immobile unico nel suo genere, ingresso su ampio soggiorno, cucinotto, 2 bagni e 2 camere da letto, possibilità di acquistarlo ammobiliato ed anche locato con una buona redditivita' annuale (locazione intesa per l'intero anno solare) Certificazione Energetica: In attesa di Approvazione Rif. FE123A03 Davide: 051 0017281 - 331 1039307
160.000
125
2
hbeagency
telefono Salva
ARGENTA - alloggio in villa...
Argenta centro, via 2
ARGENTA - alloggio in villetta pentafamiliare, disposto interamente al p. terra con giardino e posto auto; composta da soggiorno con zona cottura, disimpegno, bagno, ripostiglio e 2 camere letto. Impianti autonomi. Costruito con nuove tecnologie e criteri di bioedilizia finalizzati all’efficienza energetica e all’isolamento acustico. Classe energetica A. Consegna primavera 2018. Argenta (Arzènta in dialetto argentano) è un comune italiano di 22 039 abitanti della provincia di Ferrara in Emilia-Romagna. È attraversato per tutta la sua lunghezza dalla Strada statale 16 Adriatica ed è fra le città decorate al valor militare per la guerra di liberazione. Fa parte dell'Unione dei comuni Valli e Delizie. È uno dei comuni più estesi d'Italia (34º nella classifica nazionale); comprende il capoluogo e 13 frazioni, distanti tra loro fino a 50 chilometri (ne è un esempio la distanza stradale tra Santa Maria Codifiume e Anita). Sorta probabilmente in epoca romana, tuttavia la tradizione vuole che Argenta sia sorta per volere di Esuperanzio, vescovo di Ravenna dal 425 al 430 lungo la sponda destra del fiume Po[3], proprio nei pressi della Pieve di San Giorgio, il più antico luogo di culto della zona, ora a circa un chilometro di distanza dal centro abitato. Secondo uno storico locale, il Conte Camillo Laderchi, poco dopo la sua fondazione, il territorio di Argenta venne donato al vescovo di Ravenna Agnello (556-569), da parte dell'Imperatore bizantino Giustiniano, il quale aveva tolto quelle terre ai Ostrogoti sconfitti in battaglia nel 540. Nel 603, per volere dell'esarca bizantino di Ravenna Smaragdo (603-611), Argenta venne fatta fortificare. Successivamente la cittadina fu trasferita sulla riva sinistra del Po; la scelta si rivelò felice poiché Argenta acquisì importanza come di collegamento tra il ferrarese e il ravennate. Data la sua posizione geografica, tra il XII secolo ed il XIV secolo la cittadina fu oggetto di lunghe contese tra il vescovato di Ravenna e la signoria degli Estensi. Ciò influenzò notevolmente Argenta rendendola indipendente, ma allo stesso tempo intimamente e culturalmente legata a filo doppio alle due aree geografiche. Fu proprio durante uno di questi conflitti fra Ferrara e Ravenna, che nel 1200 il borgo di Argenta fu preso d'assalto da un esercito composto da soldati ferraresi e mercenari modenesi e veronesi, che la devastarono ed incendiarono. Gli assedianti fecero prigionieri gran parte degli abitanti, che vennero fatti morire nelle carceri di Ferrara. Oltre a ciò, spezzarono le catene che chiudevano il Po e le portarono nella Cattedrale di San Giorgio a Ferrara, dove furono esposte in segno di trionfo. Nel 1295 si tenne ad Argenta un convegno che vide riuniti tutti i capi ghibellini della Romagna: Scarpetta Ordelaffi, il signore di Forlì che di lì a pochi anni avrebbe anche ospitato Dante Alighieri, riconosciuto capitano generale dei ghibellini.
130.000
72
1
c.p. immobiliare snc di conficconi paola e c.
telefono Salva

Ogni giorno migliaia di annunci nuovi di casa in Vendita. Fai diventare RaccoltCase il tuo riferimento per gli annunci di immobili